Analisi strategica gratuita: "Scopri come far crescere il fatturato del tuo business dal 10% al 300% nei prossimi 12 mesi"



Brand Positioning: Il segreto n°1 che sbaragliera i tuoi concorrenti e che nessuno ti dice

Brand Nessun commento

In un precedente articolo, abbiamo parlato dei 3 motivi principali per cui è indispensabile fare brand positioning e differenziarsi dalla concorrenza. In questo articolo invece, sveliamo il segreto n°1 del brand positioning, per fare in modo che il tuo tentativo di fare un posizionamento di marca abbia i risultati sperati. Il segreto che ti stiamo per svelare sul brand positioning non è il solito case study o suggerimento, ma è uno dei concetti fondamentali che bisogna far propri, se si vuole fare brand positioning con successo…. come funziona la mente dei tuoi clienti?



 

Il segreto n°1 del Brand Positioning

Ogni azione del marketing serve a comunicare alla mente del consumatore, e se non si comprende il funzionamento della mente difronte ad un messaggio promozionale o meglio ancora, quando si trova dinanzi al compito di dover scegliere, qualunque strategia di marketing può considerarsi a rischio fallimento.



La mente filtra

Le informazioni che la mente riesce a contenere sono limitate ed è per questo motivo che la nostra mente applica un filtro ai milioni di informazione che ogni giorno vorrebbero occupare spazio al suo interno. Il filtraggio che attua la nostra mente è utile a far accedere solo quelle informazioni che possano arricchire “informazioni nuove”, o ricordare “informazioni che conosce”.



La mente ama l’ordine

Il filtro che applica la mente alle informazioni esterne, non è solo dovuto ad inibire l’accesso ad informazioni superflue e per essa inutili, ma anche per riuscire a catalogare tutte le informazioni acquisite per una migliore e più coerente associazione.



La mente vuole sicurezza

La mente è programmata per evitare ogni tipo di rischio che può celarsi dietro ad una scelta errata! Ecco perchè i consumatori comprano spesso quello che già conoscono o che comprano tutti gli altri. Attraverso la ricerca di maggior sicurezza, la mente del consumatore sceglie il prodotto che già è riuscito a risolvergli un’esigenza o un prodotto che generalmente viene scelto da altri consumatori. In questo modo, la mente pone un filtro altissimo contro ogni tipo di rischio da quello finanziario a quello psicologico, da quello fisico a quello funzionale.

La mente non ama il cambiamento

Il fatto che non ami il cambiamento non significa che la mente sia pigra, ma semplicemente che in passato ha fatto scelte filtrando informazioni ed associandole coerentemente e dunque diventa davvero arduo il compito di fargli cambiare idea. Questa è una situazione da sfruttare in ottica di brand positioning, visto che basterà far leva su ciò che è già all’interno della mente dei consumatori invece di cercare di fargli cambiare idea.

Tra il dire e il fare…

Adesso che sai come funziona la mente del consumatore, puoi iniziare a creare una strategia di brand positioning, basandola su tale concetto. E’ appurato che il 90% delle piccole e medie aziende non applica il brand positioning, e che la maggior parte si ferma dall’applicarlo proprio perchè il processo di comprensione della mente del consumatore finale è difficilissimo!

Vuoi avere uno stratosferico vantaggio sul 90% dei tuoi competitors? Vuoi che il tuo prodotto o la tua brand sia nella scala mentale dei tuoi potenziali clienti al 1° POSTO?

Devi applicare questo concetto!

Se non hai tempo o non sai proprio da dove partire PUOI affidare a noi l’arduo compito di inculcare nella mente dei tuoi potenziali clienti il tuo prodotto, basta contattarci da qui.

 

HotLead
Connettiti

HotLead

HotLead è il marchio della lead generation. Siamo specializzati nel creare sistemi professionali di lead generation per aziende, per generare contatti e vendite.
HotLead
Connettiti

Scrivi un Commento

 

Copyright © 2016 HotLead™ - Web Marketing System Ltd. - Privacy Policy

X

Pin It on Pinterest

X
Share This