aumentare il fatturato dell’ecommerce: l’importanza delle recensioni

Nel precedente articolo, abbiamo visto come aumentare le vendite dell’ecommerce, che in modo diretto è sinonimo anche di aumento di fatturato. I mercati sono diventati molto conversazionali rispetto ad un tempo, e le tante applicazioni e piattaforme tecnologiche agevolano questa trasformazione del mercato sempre più. In rete ed anche grazie a diversi eventi e corsi si web marketing, si individuano facilmente tutta una serie di caratteristiche che un negozio online dovrebbe avere, che diventano l’ago della bilancia nell’aumento di fatturato se presenti o assenti in un ecommerce.

Nonostante le tante risorse informative, oggi mi accorgo che almeno il 60% degli ecommerce che vendono prodotti mancano di alcune caratteristiche fondamentali. Una di queste caratteristiche indispensabili per aumentare il fatturato di qualunque ecommerce, sono le recensioni.  In tantissimi ecommerce manca la presenza di recensioni dei clienti che hanno acquistato ed inviano il proprio parere sul prodotto scrivendolo in un form che restituirà la recensione/opinione reale ben visibile nella scheda del prodotto comprato.  Il solo inserimento delle recensioni da un lato riuscirebbe a far lievitare il fatturato aziendale e dall’altro consentirebbe allo shop di essere percepito dai clienti come reale, affidabile, curato.

Google, attento da sempre al momento decisionale dell’utente, ha da qualche anno iniziato a scandagliare il web in cerca di recensioni positive o negative da abbinare a schede di Google my Business, ma anche a restituire nelle serp le recensioni ottenute dai diversi ecommerce su portali specializzati in recensioni come Yelp e Tripadvisor e ricchi di dati come Booking. Sono convinto che se una società come Alphabet impieghi tanti capitali per fare un’operazione del genere, debba avere un senso, ed il senso è che le persone vogliono leggere i commenti, le opinioni e le recensioni di altri utenti che hanno già acquistato un determinato prodotto. Non dimentichiamo che Google è ciò che è proprio perchè alla base del suo business ha posto la mission “aiutare gli utenti a trovare la miglior risorsa esistente pertinente ad una ricerca ed in modo gratuito”… Le recensioni sul motore di ricerca sono di conseguenza una cosa scontata.

Solo questo dovrebbe bastare a convincerti, nel caso anche il tuo ecommerce non esponga le recensioni indipendentemente dal tuo fatturato, a salvare questo articolo per continuare a leggerlo dopo e correre ad attivare le recensioni sulle schede prodotto.

Perchè aumenta il fatturato degli ecommerce con le recensioni?

Ho già accennato come un ecommerce che offre in pasto ai propri clienti delle recensioni reali, riesca ad avere oltre all’aumento di fatturato sperato, una serie di vantaggi che ne aumentano anche sia la brand Loyalty che la brand Awareness ed in modo meno diretto la brand Equity. Se hai un ecommerce avrai con molta probabilità acquistato da un altro negozio online, fatto analisi e ricerche sui competitors ed altre attività che ti consentono di immedesimarti nei tuoi clienti. Visto che puoi immedesimarti, sai perfettamente quali sono le informazioni per sommi capi che un utente spera di trovare in una scheda prodotto e soprattutto come:

  • La tua fedeltà (brand loyalty) verso il negozio online dove hai acquistato sia cambiata in base all’esperienza avuta
  • La tua voglia di comunicare il nome dell’ecommerce in rete per suggerirlo sia cambiata (brand awareness) in base all’esperienza avuta
  • Le tue azioni indirettamente valorizzano quel brand (brand equity)

La fortuna di alcuni ecommerce che fatturano più del tuo negozio online, è spesso data dagli utenti che comunicano, ma di base questi ecommerce, offrono una esperienza utente efficace, mentre chi non genera un buon fatturato con il proprio ecommerce probabilmente pensa più al fatturato che a come ottenerlo dando poche informazioni ai propri utenti.

Gli ecommerce che primeggiano per fatturato e per numero di vendite sono quelli che sono attenti alle esigenze dell’utente, tipo Amazon. Amazon non è uno dei più bei e-commerce esistenti nel panorama mondiale, anzi, diciamoci la verità… a me non piace a livello estetico ma lo uso e ci spendo soldi perchè si vede che tiene all’esperienza anche del singolo utente.

La maggior parte degli utenti dichiarano che quando acquistano un prodotto su Amazon la prima cosa che fanno è spulciare le recensioni e decidere da soli, non in base al prezzo o al titolo del prodotto, se acquistarlo o meno.

Il sistema del controllo delle recensioni da parte degli utenti a dire il vero ha degli antenati ancora molto in voga. Mi viene in mente a come vengono letti e sfruttati per scegliere da quale venditore acquistare, i Feedback di Ebay.

Le recensioni aumentano il fatturato degli ecommerce indipendentemente dal fatto se siano recensioni negative o positive. Aumentano il fatturato perchè concorrono nella diffusione del brand online e anche perchè se un utente non acquista un prodotto a causa di una recensione negativa, di certo tornerà a visitarlo per altri prodotti perchè la fiducia percepita verso l’ecommerce risulta aumentata grazie all’esperienza precedente e di conseguenza anche il fatturato ne trarrà giovamento.

 

 

 

 

HotLead
Connettiti

HotLead

HotLead è il marchio della lead generation. Siamo specializzati nel creare sistemi professionali di lead generation per aziende, per generare contatti e vendite.
HotLead
Connettiti

Latest posts by HotLead (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest