Landing page: cos’è come crearla ed esempi

Ciao e benvenuto nel blog di Hotlead, la 1° agenzia pubblicitaria specializzata nel marketing diretto e nella lead generation. Sempre più aziende scelgono di inserire nel loro sito Internet una landing page, in grado di far crescere le sue visualizzazione. Ma che cos’è una landing page? E come bisogna muoversi per renderla efficace?

Cos’è una landing page

Nel settore del web marketing, una landing page è una semplice pagina web che viene visualizzata da ogni utente dopo aver fatto clic su una pubblicità. Essa si genera in maniera automatica in base ad una parola chiave scelta dal webmaster e mette in evidenza un determinato argomento, con l’obiettivo di catturare l’attenzione di una quantità sempre maggiore di potenziali leads. Nella maggior parte dei casi, una landing page vuole invogliare l’utente ad effettuare una determinata azione, che si tratti della compilazione di un form, del clic diretto su un link o dell’acquisto di un prodotto. In ogni circostanza, ciò che conta è realizzare una campagna fruibile su tutti i dispositivi e con un messaggio chiaro ed accattivante.

Come creare una landing page


Cosa bisogna fare per creare una landing page? Prima di tutto, è necessario sapere di cosa si tratta. Gettarsi in un’avventura di questo genere senza cognizione di causa può condurre ad effetti non proprio positivi per la propria attività. È necessario avere ben chiaro nella propria mente l’obiettivo da raggiungere, con uno scopo ben preciso da affidare a tale pagina. Una corretta analisi dell’utenza può sicuramente dare una grossa mano per una landing page di successo. È fondamentale saper scegliere il target di competenza, preferendo messaggi mirati a contenuti adatti ad un pubblico generalista. Inoltre, bisogna saper inserire informazioni precise e specifiche, atte proprio a catturare l’attenzione del bacino d’utenza selezionato in sede di analisi. A tutto ciò bisogna aggiungere l’inserimento di un contenuto di qualità, la proposizione dei benefici per l’utente, una grafica semplice ed efficace al tempo stesso, fruibile su ogni tipo di dispositivo. Infine, non bisogna dimenticare la scelta dell’immagine e delle testimonianze di coloro che hanno già provato un determinato servizio.

Alcuni esempi di landing page

Diamo ora un’occhiata ad alcuni degli esempi di landing page dalla maggiore efficacia, secondo valutazioni effettuate dagli addetti ai lavori. Ad esempio, Trulia punta sull’inserimento di una semplice domanda, alla quale gli utenti sono invogliati a rispondere tramite la compilazione di un modulo. Simple sceglie immagini semplici e dirette, invitando il visitatore ad inserire la propria mail. Versal inserisce un form perfetto per il proprio contesto, mentre Shopify predilige il testo rispetto alle immagini. In generale, un po’ tutte le aziende che puntano sul marketing e sulla pubblicità devono investire una parte del loro tempo sulla realizzazione di una corretta landing page.

Creare una landing page come strumento di acquisizione al vertice di un funnel è sicuramente la scelta vincente per dare il via ad una efficace azione di lead generation. Se vuoi fare lead generation qualificata e trovare nuovi clienti subito, valuta tu se contattarci non sia il miglior modo per fare lead generation. Contattaci 

 

HotLead
Connettiti

HotLead

HotLead è il marchio della lead generation. Siamo specializzati nel creare sistemi professionali di lead generation per aziende, per generare contatti e vendite.
HotLead
Connettiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest