Mailing list: cos’è e come creare una lista di email

Mailing list: cos'è e come creare una lista di email

Ciao e benvenuto nel blog di Hotlead, la 1° agenzia pubblicitaria specializzata nel marketing diretto e nella lead generation.  In un precedente articolo, Gianluigi Ballarani ci ha svelato la tecnica per creare una lista di email rubandole alla concorrenza in modo legale.  Leggendo l’articolo citato, si può imparare ed applicare da zero un metodo per creare una lista di email (di contatti), ma prima di farlo, è doveroso informarsi su cos’è una mailing list in quanto prima di passare all’operatività; è giusto sapere di cosa si sta parlando.

Cos’è una mailing list?

La Mailing List (in italiano, lista di corrispondenza), è un servizio offerto da una rete di computer in cui tutti gli iscritti con una propria mail valida possono partecipare a un dialogo o una discussione di loro interesse con altri utenti iscritti allo stesso modo.

Ovviamente le diverse liste della Mailing List vengono gestite da qualcuno (solitamente i consulenti marketing) e possono essere persone singole, aziende o organizzazioni. Chi gestisce una discussione ha il compito di controllare la validità della posta elettronica degli utenti e di verificare che i contenuti delle mail riguardino unicamente l’argomento trattato in quella precisa lista.

Mailing list come crearla

Mailing list libere o bloccate

Nella Mailing List, le liste sono diverse e l’amministratore può decidere se creare una lista libera, controllata oppure bloccata. Con le liste libere, chiunque legga l’argomento potrà tranquillamente partecipare alla discussione e iscriversi senza verifiche. In quelle controllate invece, agli utenti dovrà essere confermata l’iscrizione e in caso venga accettata, anche tutti i messaggi consecutivi verranno controllati per avere un maggiore verifica del rispetto delle regole. Nelle liste bloccate invece, nessun nuovo utente potrà fare richiesta d’iscrizione, in quanto solo l’amministratore avrà il potere di iscrivere nuovi utenti. E’ inoltre possibile che le liste abbiano un archiviazione automatica dei messaggi; anche questa sarà gestita dall’amministratore della lista, che potrà scegliere se l’archivio debba essere pubblico, accessibile solo ai membri iscritti alla lista, oppure se renderlo visibile solo per se stesso.

Iscrizione e disiscrizione mailing list

Per quanto riguarda l’iscrizione e la disicrizione dalla Mailing List, il procedimento è piuttosto semplice, chiunque può creare una lista con il proprio indirizzo di posta elettronica. Prendendo come esempio la posta di Gmail: dovrete entrare sul vostro account, in alto a sinistra cliccate su Gmail, e poi sulla voce Contatti, di seguito Crea etichetta. Datele un nome, e inserite le mail dei contatti di vostro interesse. In questo modo le persone che avrete scelto di iscrivere riceveranno i vostri messaggi e quelli degli altri utenti che avrete integrato nella lista. Per quanto riguarda la disiscrizione invece vi basterà cancellare la lista che avete creato oppure, se ne fate solo parte e volete uscirne, troverete il link apposito finalizzato ad annullare l’iscrizione.

La Mailing List ha ovviamente delle regole di comportamento sul web, chiamate anche netiquette (dall’unione delle parole network ed étiquette, buona educazione sul web), necessarie prima di tutto a verificare che ogni utente partecipante abbia una mail valida e corretta, e successivamente a controllare che ogni messaggio pubblicato sulle liste abbia un valido
linguaggio, una corretta informazione e sia riguardante esclusivamente l’argomento trattato, in caso contrario ci saranno dei filtri che elimineranno in automatico i messaggi indesiderati, qualora non rispettassero i giusti criteri.

HotLead
Connettiti

HotLead

HotLead è il marchio della lead generation. Siamo specializzati nel creare sistemi professionali di lead generation per aziende, per generare contatti e vendite.
HotLead
Connettiti

Latest posts by HotLead (see all)

Comments are closed.

Pin It on Pinterest