Analisi strategica gratuita: "Scopri come far crescere il fatturato del tuo business dal 10% al 300% nei prossimi 12 mesi"



Pubblicitario pentito confessa le sue malefatte e svela finalmente lo Sporco Trucco per farti avere clienti sempre caldi pronti a diventare il tuo bancomat umano ogni volta che vuoi

marketing Diretto 2 commenti

La prima volta che l’ho incontrato mi ha raccontato che i clienti erano entusiasti e acquistavano ogni volta che lui lo chiedeva. Non conoscevano lo sporco trucco che utilizzava per tenere in piedi tutto questo.



Questo curioso personaggio mi ha confidato questo segreto diversi anni fa e oggi lo scrivo per la prima volta. Se vuoi conoscerlo anche tu leggi attentamente tutto l’articolo.

Tutto inizia da qui:

La mente di un imprenditore non dorme mai.

Soprattutto adesso poi che sto dedicando tutto il mio tempo a HotLead e vedo Marketing Diretto ovunque.

Prendi ieri sera, per esempio.

Volevo passare una bella serata di meritato riposo sul mio divano. Film, bicchiere di vino e telefono silenziato.

Dopo un’attenta analisi delle varie possibilità su Netflix, mi faccio prendere dalla nostalgia e mi sparo un bel Men In Black II.

Oooh, mi metto comodo, play e addio mondo.

Ma…

A un certo punto arriva una scena che mi accende una lampadina.

Comincio a pensare e inizio a non seguire più il film… Niente, la mente mi è ripartita come una turbina!

Ogni giorno tantissime persone mi chiedono una dritta, un consiglio su come impostare una strategia di marketing piuttosto che un’altra.

Ricevo tanti messaggi e post sul gruppo pubblico Facebook di HotLead e sul gruppo dedicato alla nostra Membership di Marketing-Elite a cui rispondo sempre volentieri…

E in particolare ieri me ne sono arrivati un paio che mi chiedevano:

  • un trucco per poter vendere velocemente un prodotto fermo da troppo tempo in magazzino
  • e un modo rapido per poter incassare subito dei soldi per far fronte ad una spesa improvvisa

È bastato un attimo, una scena e… ok, è tutto chiaro.

La mia esperienza in HotLead mi suggerisce subito la risposta alle due domande: Risolvere questo tipo di problemi è quello su cui io e il mio Team ci siamo specializzati nel corso degli anni.

Infatti, quello di cui voglio parlarti ora è una delle colonne portanti di questa azienda.

Hai presente quando l’agente Kappa apre l’armadietto C-18 e viene accolto dalle grida di venerazione degli alieni che vivono lì?

Schermata 2016-04-06 alle 08.51.37 Schermata 2016-04-06 alle 08.52.42

“K è tornato, donatore di luce! Evviva K! Evviva K!” e giù cori da stadio osannanti indirizzati a lui.

Poi J, guardandolo impaurito, da dietro l’anta gli dice “Tu sei l’uomo che volle essere Re dell’armadietto”…

Ieri sera ancora non lo sapevo ma questa è esattamente la scena che aspettavo per introdurti l’argomento che voglio assolutamente che tu conosca.

Quante volte, dovendo far fronte alle spese ogni giorno più pressanti della tua azienda, vorresti chiudere gli occhi, schioccare le dita e scoprire un Trucco che:

  • Ti faccia svuotare il magazzino pieno da scoppiare di merce invenduta, in tempo per pagare quei pagamenti rimasti in sospeso
  • Ti permettesse di avere sempre più clienti che senza sforzo comprano sempre e solo da te
  • Crei una solida continuità d’acquisto in modo da essere ogni volta il primo nella mente dei tuoi clienti.
  • Ti faccia fare in poche ore l’incasso di cui hai bisogno ogni volta che c’è un urgenza finanziaria.

Poi apri gli occhi e sempre più frustrato prendi a sbattere la testa a ogni spigolo che hai in ufficio perché questo trucco non lo trovi…

E mentre cerchi la soluzione giusta continui a bruciare il tuo fondo cassa aziendale in scelte commerciali che non ti portano un cliente neanche a pagarlo.

Telefonate a freddo.

Visite porta a porta.

Per non parlare della pubblicità tradizionale che costa tanto e non ti garantisce niente, nessun ritorno economico misurabile in termini di quantità di clienti che comprano da te.

La conosco bene questa sensazione.

Per anni l’ho provata anch’io e per questo ti capisco in pieno.

E’ proprio per impedirti di bruciare il tuo fondo cassa in scorciatoie verso il baratro tipo agenzie pubblicitarie o web agency creative che oggi ti tengo seduto su quella sedia a leggere questo articolo.

Che poi il primo passo, quello più importante, lo hai appena fatto:

    Ti sei tirato su le maniche e sei arrivato sul blog di HotLead.

156460_1101486219891921_5905784531071396710_n

Hai deciso di cercare una soluzione al tuo problema e questo significa che sei un imprenditore motivato dal grande desiderio di far crescere la tua azienda e portarla a grandi livelli.

Se sei qui è perché sei riuscito a superare quei preconcetti sul fare impresa che l’italiano medio ha radicati nel DNA come la pizza e gli spaghetti.

Quindi, onore a Te.

Per questo ho deciso di svelarti quello che professori del marketing e agenzie creative non ti dicono (perché troppo impegnati a riempire le proprie tasche senza pensare ai risultati a lungo termine):

Come e in che modo investire i soldi che hai messo a budget

per far crescere la tua azienda.

Eh, sì bravo… quello che intendo è proprio sapere come investire sul famigerato “trucco” che cerchi tu per avere il massimo ritorno.

Prima di svelartelo però, devo raccontarti una storia.

 

PUBBLICITARIO PENTITO SVELA FINALMENTE LO SPORCO TRUCCO ATTIRA-CLIENTI

Questa è la storia di un uomo che per anni ha raccontato montagne di bugie e che ora si ritrova con la coscienza più nera dell’inchiostro con cui ha scritto la sua confessione.

Sa che l’ha fatta grossa e vuole riparare ai torti fatti svelando cose che nessun pubblicitario ti direbbe mai.

È una persona che conosco bene e proprio per questo ha voluto sfogarsi con me chiedendomi di aiutarlo a liberarsi la coscienza…

Lui era un giovane pubblicitario assillato da un pensiero che non lo faceva dormire la notte… ore e ore passate a cercare di scoprire come ottenere quello che desidera più di ogni altra cosa: vuole avere sempre più clienti a cui far ottenere risultati fuori da ogni immaginazione ed essere pagato per questo.

4

In breve, vuole diventare schifosamente ricco.

In quegli anni è animato da una fonte inesauribile di energie, le sue idee viaggiano alla velocità della luce e comincia a gettarsi nei suoi progetti con la forza di una locomotiva alla massima potenza.

Ma a lui non basta.

Vuole trovare un sistema che gli faccia arrivare clienti quando vuole e spingerli a rivolgersi a lui e a lui soltanto e rigirarglielo in modo che applichino lo stesso trucco a loro volta nella loro azienda.

Intanto che pensa al modo per raggiungere il suo scopo, lavora per un’agenzia pubblicitaria dopo l’altra.  

Ogni lavoro che prende lo riempie di entusiasmo che però ha sempre breve durata. Dopo un po’, anche il lavoro che sembra il più promettente, finisce per lasciargli l’amaro in bocca.

Ogni agenzia per cui lavora lo lascia insoddisfatto… tutta quella pubblicità creativa per abbindolare la gente lui comincia a non sopportarla più.

I soliti cartelloni, il solito sito web bello ma inutile, pubblicità di immagine sui giornali con ritorno economico pari a zero… e il suo sogno di avere tanti clienti paganti soddisfatti dei risultati raggiunti comincia a diventare un miraggio.

Poi succede una cosa che gli cambia la vita per sempre.

Passando davanti una libreria vede un manuale americano di Marketing.

3

È assolutamente incuriosito da quella copertina scritta in modo strano… poche parole ma di una potenza prorompente. Poche righe che gli incatenano la mente e lo costringono a comprare quel manuale.

Comincia a studiarlo… poi ne compra altri e studia anche quelli.

Questa cosa lo elettrizza… vuoi vedere che finalmente ha trovato il mezzo per raggiungere il suo scopo?

Praticamente è un nuovo modo di fare pubblicità: togliendo tutti quegli inutili e costosi fronzoli creativi ed accostandola ad un certo tipo di Marketing, può veramente fare la differenza per i suoi clienti in termini di ritorno economico in bigliettoni fruscianti.

È letteralmente conquistato da tutto questo tanto che ne applica ogni principio sulla sua attività di pubblicitario e dopo ANNI di prove e di migliaia di banconote da 100 euro bruciate al vento in test andati a finire male, finalmente comincia a vedere i frutti di tanto lavoro.

In poche parole, riesce a scoprire il tanto desiderato sistema per ottenere quello che vuole.

Ma l’animo umano è pieno di insidie e il fatto di aver trovato un Trucco così potente lo distoglie in breve dal suo sogno originario.

Ora non gli interessa più condividere il suo sapere con i clienti che lo pagano.

Anzi, si è lasciato corrompere dal potere che la conoscenza di questo Trucco gli ha messo tra le mani e gli interessa solo diventare ricco. Schifosamente ricco sulle spalle dei suoi clienti.

Che raggiungano o meno i risultati sperati per cui lo pagano non gli importa più.

“Tanto loro avrebbero buttato comunque i loro soldi pagando agenzie pubblicitarie che NON sono in grado di creare campagne di marketing misurabili e di portare contatti caldi… non sanno la differenza, per cui tanto vale che diano i loro soldi a me. Darò loro quel minimo in più per tenerli legati a me e basta”

Ecco quello che si ripete ogni giorno guardandosi allo specchio e il suo animo di pubblicitario si tinge sempre più di nero.

E il Trucco lo applica solo per se, SUI suoi clienti.

Loro sono ignari di tutto questo… si fidano di lui perché lo Sporco Trucco che ha scoperto gli permette di tenerli buoni buoni con poche briciole.

I suoi clienti lo seguono, danno ascolto alle sue parole convinti che tutto ciò che dice e che fa li aiuterà ad accrescere i loro contatti caldi che si trasformeranno in clienti pronti da spremere a piacimento.

2

Sono fermamente convinti che grazie a lui il loro fatturato prenderà a crescere in maniera costante nel tempo.

Poco importa se questi risultati tardano ad arrivare.

D’altronde loro non conoscono altra via. Non sanno che potrebbero veramente ottenere risultati fuori da ogni immaginazione in fatto di acquisizione clienti se solo lui gli dicesse lo Sporco Trucco con cui li tiene in pugno.

Ma oggi lui è un uomo diverso, si è pentito di come ha usato la sua conoscenza e ha ritrovato finalmente quegli obiettivi che ha perso lungo la strada.

È pronto a condividere lo Sporco Trucco con te e penso sul serio che conoscerlo ti può aiutare a far crescere la tua azienda in modo da avere sempre più clienti che senza sforzo comprano sempre e solo da te.



 

LO SPORCO TRUCCO ATTIRA-CLIENTI

Ora, torniamo per un attimo al mio film di ieri sera e immagina per un istante di essere l’agente segreto K… di aprire il tuo armadietto personale e entrare nella realtà parallela creata da te piena di clienti che ti ascoltano dando retta a tutto quello che dici.



Anzi, dove ogni tua iniziativa viene accolta con successo e ogni azione di Marketing si trasforma in valanghe di vendite perché TU sei la massima autorità in quel mondo.

12

Un mondo che può essere virtuale o fisico, non è quello l’importante, ma dove esistono delle regole.

Ogni luogo segue delle regole di comportamento.

Se vai al pub dove è normale mangiare arachidi e buttare montagne di bucce sul pavimento, lo fai senza farti troppe domande.

Se vai in visita a un amico sulla sua barca devi toglierti le scarpe e stare scalzo, è la regola di quel mondo.

È tutta una questione di CONTESTO.

Cioè, progettare un luogo dove per chi lo abita è normale seguire un dato comportamento.

Di creare il momento giusto ed il posto giusto, cioè una realtà parallela in cui è sempre il momento ideale per te di vendere e per il tuo cliente di comprare.

Praticamente lo Sporco Trucco che il pubblicitario creativo pentito ha nascosto per anni è proprio questo.

Prova a visualizzare questo luogo come fosse una grande Fiera dove i tuoi clienti vivono perennemente e dove girano guardando i vari prodotti esposti negli stand.

L’ingresso è libero e chiunque può entrare e prenderne parte.

E il bello è che loro sono lì per te. Una volta entrati sta a te tenerli sempre caldi e pronti ad aprire il portafogli per comprare i tuoi prodotti.

Il pubblicitario sapeva bene come fare e anch’io ne so qualcosa, non per niente ci siamo conosciuti tanti anni prima.

L’unica differenza tra noi è che io guardo la cosa con l’occhio dell’imprenditore e non ho mai perso di vista l’obiettivo primario di tutto questo: avere sempre più clienti a cui far ottenere risultati fuori da ogni immaginazione ed essere pagato per questo.

È proprio questa la colonna portante di HotLead.

Creare il giusto CONTESTO dove i tuoi clienti sono pronti a sostenere ogni tua azione di Marketing

è l’arma più potente che esiste per far crescere il fatturato della tua azienda.

Ma mettere in pratica lo Sporco Trucco non è semplice.

Occorre avere una guida esperta che ti accompagna lungo le insidie del Marketing Diretto.

Oggi fare l’imprenditore significa passare la giornata a cercare di trovare il modo migliore per avere più clienti e far fronte a spese sempre maggiori.

Tempo e attenzione da dedicare ad imparare un altro mestiere non ce n’è.

Pensare di studiare, testare e improntare una strategia di Marketing partendo da zero, a queste condizioni è impensabile.

E trovare il tempo per fare tutto è praticamente impossibile.

Ora, un conto è saperne un po’ e studiare quel tanto che basta per avere un minimo di basi che possono aiutarti a prendere una decisione strategica piuttosto che un’altra all’interno del tuo business.

Un altro è potersi permettere di spendere tempo e soldi per studiare un mestiere nuovo per diventare un esperto in Marketing mentre lasci andare la tua azienda allo sbando.

Un imprenditore vero non può permettersi di abbandonare la propria azienda.



Tu lo faresti mai con il rischio che vada tutto a rotoli mentre ti dedichi a altro?

D’altronde, se non trovi subito il modo più rapido e produttivo di sfruttare questo Sporco Trucco che ti ho appena confidato ti ritroverai:

  • Un magazzino pieno di merce ferma che significa migliaia di euro bruciati in un investimento che non ti sta fruttando niente di guadagno e su cui poi dovrai anche pagarci le tasse  
  • A non sapere dove sbattere la testa per fare quella cassa immediata che ti serve nel più breve tempo possibile per pagare i tuoi fornitori
  • A perdere quei pochi clienti che ti seguono sui social perché non sai da quale parte girarti per dargli un po’ di contenuti di valore.

È proprio per permetterti di trovare la soluzione a questo problema che ho scritto questo articolo.

 

CON HOTLEAD HO SPIANATO LA STRADA DRITTA VERSO LA SOLUZIONE

Anzi, di soluzioni ne ho due e dipende tu che tipo di imprenditore sei.

Logo-HotLead-HD-SN-e1431522409396

Prima, però, mettiti alla prova e comincia ad applicare questi semplici consigli:

  • Scrivi 4 regole da applicare esclusivamente nel tuo mondo e che ti caratterizzino rispetto alla concorrenza
  • Crea un evento (una promozione, un’offerta particolare, ecc.) e cerca di promuoverla
  • Raccogli i risultati.

Se per esempio hai una pizzeria:

una regola che ti caratterizza dalla concorrenza potrebbe essere “Non facciamo millemila tipi di pizza. Se però vuoi mangiare la migliore margherita con bufala della tua vita sei nel posto giusto”.

In questo modo stabilisci due cose importanti:

  • Che sei diverso dagli altri
  • Che la tua pizza margherita è più buona perché sei specializzato.

 

Ma se, come penso, sei un imprenditore che vuole andare dritto a risultati tangibili senza passare dal via, forse potrebbe interessarti questo:

  • Se hai già una tua squadra o in questo momento sei tu che in prima persona ti stai occupando del tuo Marketing e vorresti iniziare ad istallare il marketing diretto nella tua azienda possiamo affiancarti con la Direzione Marketing.
  • Se invece sei un imprenditore focalizzato in pieno sulla tua azienda, e vuoi un servizio “chiavi in mano” senza fare nulla che ti distolga dai tuoi obiettivi – se non darci delle informazioni di base – ed avere tutto il Team di HotLead a tua disposizione per studiare strategie di Marketing Diretto sempre in linea con il tuo business, allora quello che fa per te è Marketing Totale.

Se sei curioso di saperne di più devi cliccare qui: http://hotlead.it/contatti/

Se invece ancora non sei convinto non mi offendo, però vai subito a vedere questo video

Schermata 2016-04-06 alle 09.09.06

Chiarirà sicuramente i tuoi dubbi sul Marketing Diretto, su HotLead e su di me.

Il video è completamente GRATUITO. Scaricalo pure tranquillamente. È già tuo.

Ovvio che per realizzare tutto questo, cioè creare un CONTESTO dove i tuoi clienti seguono le tue iniziative commerciali, devi avere persone che ti seguono.

Nel prossimo articolo io e te vedremo come ho creato un database applicabile a tutti i modelli di business e che è una delle regole base per creare ricchezza per sempre per la tua azienda.

Alla prossima settimana!

 

Connettiti

Gianluigi Ballarani

Gianluigi Ballarani è un imprenditore specializzato in marketing diretto. E' il presidente di HotLead: gli specialisti del marketing diretto. Autore del Podcast sul marketing "Business Bang!". Negli ultimi 36 mesi Gianluigi assieme al team di HotLead hanno seguito il marketing di oltre trecento clienti in mercati e per prodotti differenti, gestendo oltre 11 Milioni di euro di pubblicità.
Connettiti

2 commenti

  1. Dimitri Bletsis

    28 aprile 2016 at 6:44

    Bello


Scrivi un Commento

 

Copyright © 2016 HotLead™ - Web Marketing System Ltd. - Privacy Policy

X

Pin It on Pinterest

X
Share This