la regola delle 5 W: Come aumentare le conversioni con chi, quando, cosa, dove, perchè e…

la regola delle 5 W

Ciao e benvenuto nel blog di Hotlead la 1° agenzia pubblicitaria specializzata in Marketing Diretto di Gianluigi Ballarani. Esiste una tecnica di scrittura presa in prestito dal mondo del giornalismo da chi si occupa di content marketing, la regola delle 5w. Chi si occupa di creare contenuti utili ad aumentare il ROI delle aziende, sa bene quanto sia importante utilizzare questa tecnica di scrittura per raggiungere maggiori interazioni con l’obiettivo di produrre ricchezza. In questo articolo troverai oltre alla spiegazione del significato delle 5w (Who, What, When, Where, Why, in italiano  Chi, Cosa, Quando, Dove, Perché), anche il motivo del perchè c’è differenza tra usare le 5W per scrivere un articolo giornalistico, e usare questo schema di scrittura per aumentare il ROI.

 

La regola delle 5W

 

Sono in tanti a credere che sia facile e non creativo creare contenuti con la regola delle 5W, ma non è così in entrambi i casi. Non è facile soprattutto se non si conosce il modo per attuare tale tecnica per scrivere articoli, e la creatività non ne risente ma viene agevolata, grazie al fatto che proprio questo metodo, consente al blogger di riuscire ad avere maggiori spunti sull’argomento e ad avere un quadro meno confusionario dello stesso tutto a vantaggio anche di chi legge.

Dalle 8Q alle 5W

La regola delle 5W ha radici storiche perchè è storico il bisogno di riuscire a comprendere correttamente un’informazione. Addirittura San Tommaso D’Aquino, per fornire un’informazione ampia e una maggior comprensione della sua opera Summa Theologiae, scritta alla fine del XII secolo; utilizzò uno schema di scrittura che portava ad 8 gli elementi ovvero quis, quid, quando, ubi, cur, quantum, quomodo e quibus auxiliis.  Pensandoci bene, con gli 8 elementi di San Tommaso, l’informazione giornalistica ne trae vantaggio per ampiezza e quello delle 8Q, potrebbe essere uno schema di scrittura utile ai giornalisti dei giorni nostri, ma anche a chi opta per il content marketing per aumentare i contatti.

  • Chi ha commesso il reato? (Quis, Who)
  • Cosa ha fatto come reato? (quid, What)
  • Quando l’ha fatto? (Quando, When)
  • Dove l’ha commesso? (Ubi, Where)
  • Perchè lo ha commesso? (Cur, Why)
  • Contro quante persone l’ha commesso? (quantum)
  • In che modo l’ha commesso? (quomodo)
  • Quali mezzi ha usato? (quibus auxiliis)

 

Come aumentare conversioni con la regola delle 5W?

Come aumentare conversioni con la regola delle 5W?

Per riuscire ad utilizzare la regola delle 5W per scopi aziendali, bisogna distaccarsi un tantino da quella che è la natura informativa che ha fatto nascere il bisogno di creare tale schema. Abbiamo parlato delle 8Q di San Tommaso proprio per una miglior comprensione di questo passaggio. Infatti, seguendo alla lettera le direttive dettate dallo stile giornalistico, è ovvio che sfruttarle per convertire risulta di difficile attuazione per la natura stessa delle domande alle quali rispondere, oltre a portare a una limitazione della creatività.

Spesso, leggendo risorse informative che trattano le 5W, ci si può confondere proprio per tale mancanza che causa una spiegazione confusionale delle singole W, i cui esempi sono a volte invertiti omessi o sostituiti.

Per spiegare come aumentare le conversioni con la regola delle 5W alle aziende che vogliono usare il content marketing per generare leads, di seguito continuiamo a spiegare le 5W come se noi di Hotlead, avessimo bisogno di usare uno schema simile; per generare leads rispondendo al bisogno dell’utente che vuole informazioni su come aumentare il ROI con il content marketing.

A tutti gli imprenditori che acquistano servizi di scrittura con lo scopo di aumentare la propria immagine e allo stesso tempo convertire visite in vendite si potrebbe suggerire questo schema:

 

Argomento

  • Chi è il soggetto? (La regola delle 5W per le aziende)
  • Cosa bisogna fare per utilizzare le 5W e aumentare il ROI? (associare il soggetto al bisogno dell’utente)
  • Perchè la regola delle 5W è utile alle aziende? (perchè tale schema offre una maggior comprensione dell’informazione e stimola la creatività tutto a vantaggio del ROI)
  • In che modo associare le 5W al bisogno aumenta il ROI? (parlandone in modo strettamente correlato)
  • Quando è utile usare la regola delle 5W per convertire? (quando si scrive per soddisfare un bisogno)
  • Dove è meglio utilizzare le regole delle 5W (dove l’utente in target cerca info sull’argomento)

Autore

  • chi è che scrive? Hotlead
  • Cosa ha fatto Hotlead per le aziende? (ha spiegato uno schema utile ad aumentare il ROI sfruttando il content marketing)
  • In che modo Hotlead l’ha fatto? (facendo un esempio della regola delle 5W per il marketing)
  • Perchè Hotlead ha scritto un articolo sulle 5W? (aiuta le aziende a aumentare il ROI)
  • Cosa usa Hotlead per aumentare il ROI delle aziende? (il marketing diretto nelle attività di marketing tra cui il content marketing per aziende)

Non abbiamo seguito lo schema suggerito dal giornalismo, e non l’abbiamo neanche riadattato allo schema suggerito per il marketing, lo abbiamo semplicemente interpretato e sdoppiato. Interpretato perchè la sequenza non è la solita cantilena Who, What, When, Where, Why, e sdoppiato perchè vogliamo soddisfare il bisogno di chi legge per aumentare il fatturato della propria azienda con il content marketing, e non per chi vende questo servizio.

Who

Molti nostri articoli riportano semplicemente quello che è il brand statement della società, ovvero Hotlead la 1° agenzia pubblicitaria specializzata in Marketing Diretto; oltre al cappello iniziale che anticipa l’argomento trattato nella pagina.  Spesso questo basta a far percepire all’utente che inizia a leggere uno dei nostri articoli, chi sta scrivendo non solo inteso come nome aziendale, ma soprattutto inteso come identificazione di leadership, segmento di mercato e potenziale fornitore del servizio senza dirlo direttamente.

Le aziende, i prodotti, le persone, sono entità che hanno una propria storicità. Seppur molti piani editoriali di content marketing non partano dalla risposta alla domanda CHI, perchè più incentrate nel raccontare una storia e dunque raccontare un argomento; per una chiara informazione mirata alle conversioni, nella mente del lettore dovrebbe essere fatto percepire con forza il soggetto che scrive (azienda, persona).

Questo concetto dovrebbe far comprendere che tanti blogger aziendali sbagliano nel decidere di raccontare semplicemente una storia a causa dell’inconsistenza, in termini di brand, dell’azienda da promuovere. Questo concetto sarebbe tutto a vantaggio proprio della creazione più forte di un’identità aziendale e dell’inizio della costruzione della brand awareness. E’ importante rispondere alla domanda WHO anche nel caso (direi soprattutto) si scriva per una società con tali mancanze, del resto l’obiettivo dell’azione comunicativa utile all’imprenditore è rafforzare proprio questa immagine per produrre maggiore ricchezza, e non raccontare una storia.

What

Cosa bisogna fare per far si che la regola delle 5W applicata al content marketing produca un aumento del ROI? La stessa regola racchiude in se la risposta comunicata nel nostro articolo. Per fare in modo che il content marketing non sia un improduttivo elenco di articoli archiviati in un blog, ma riesca a portare una maggiore autorevolezza alla società e maggiori profitti, bisogna offrire una risposta concreta al bisogno dell’utente. Per aumentare brand awareness e contatti utili, bisogna scrivere articoli con la regola delle 5W e rispondere alle domande di tale schema di scrittura in modo strettamente correlato al bisogno dell’utente.  Questo schema di scrittura è ottimo per dare ai propri utenti dei contenuti più fruibili, per trovare risposta al loro bisogno,  per agevolare gli spunti creativi del blogger, e per porsi come proposta più diretta e immediata a soddisfare il bisogno.

 

Why

Perchè Hotlead è specializzata in marketing diretto? Perchè la regola delle 5W aiuta il content marketing a convertire? Se è utile far percepire chiaramente chi è il soggetto che comunica, lo è ancor di più far percepire il perchè sta comunicando. Rispondere a questa domanda, è utilissimo ai fini della generazione di contatti. Per aumentare le conversioni generate dal content marketing, si dovrebbe scrivere per rispondere a un bisogno specifico del lettore il quale percepisce anche la leadership. Nel nostro caso, il bisogno dell’utente che ci legge è aumentare le vendite in modo sicuro scrivendo al proprio target, e guarda caso il marketing diretto è la strategia di marketing denominata scientifica, che offre ovvero maggiore sicurezza nel raggiungimento di un ritorno d’investimento.

Riguardo proprio all’articolo che stai leggendo, si può notare, come si riesce a percepire chiaramente che Hotlead sta rispondendo a un bisogno specifico del lettore, che è come aumentare il ROI con la regola delle 5W. Questo è anche un esempio di come questa tecnica di scrittura non compromette la creatività, rispondiamo infatti ad un bisogno preciso di un utente, che ha capito che il content marketing può essere utile ad aumentare il proprio fatturato, e lo facciamo descrivendo la regola delle 5W, proprio noi che siamo leader del marketing diretto utile ad aumentare le vendite in modo più scientifico.

 

When

In generale questo schema dovrebbe essere utilizzato ogni volta che si vuole costruire dei contenuti gratuiti per il proprio target, ma allo stesso tempo rafforzare la propria leadership nel settore e convertire. Nel nostro caso, ci sta a cuore che gli imprenditori che si informano sul marketing online e atterrano sulle nostre pagine, riescano a trovare la risposta migliore al loro bisogno primario, ovvero produrre ricchezza. Ci interessa inoltre, che gli imprenditori in ogni singolo articolo trovino la risposta migliore ad ogni bisogno specifico che la nostra azienda può soddisfare. Per soddisfare questo suo bisogno correlato al content marketing, è ovvio che ogni volta che scriviamo su questo argomento, dobbiamo farlo sempre pensando alla sua esigenza ma usare la regola delle 5W per il marketing.

Where

Questi schemi di scrittura sono ottimi da utilizzare in ogni canale di comunicazione nei quali il proprio target solitamente interagisce perchè attratto dall’argomento. Dove andrebbe condiviso questo articolo? Personalmente lo andrei a condividere nei gruppi dei social network o nei forum che trattano l’argomento content marketing. Tali gruppi spesso sono frequentati anche da imprenditori che pensano bene del marketing dei contenuti, idea radicata in loro da quanto si dice bene in giro su questo strumento di web marketing per aumentare la brand awareness. Facendolo, ci potremmo trovare nella situazione che mentre tutti si propongono come servizio di content marketing, o spiegano in modo enciclopedico cosa significano le 5W intenti ad aumentare la propria autorevolezza di riflesso, noi ci presenteremmo con la soluzione giusta per l’imprenditore, ovvero aumentare le conversioni con la regola delle 5W.

 

HotLead
Connettiti

HotLead

HotLead è il marchio della lead generation. Siamo specializzati nel creare sistemi professionali di lead generation per aziende, per generare contatti e vendite.
HotLead
Connettiti

Latest posts by HotLead (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pin It on Pinterest